, ,

Vivere l’estasi sessuale

Che cos’è l’estasi sessuale? È un momento di profonda connessione e consapevolezza, con noi e con il Tutto, caratterizzato da una profonda pace interiore.

Come si raggiunge l’estasi nel sesso? Proviamo a rispondere con questo articolo.

L’estasi creativa

Dal greco ex-stasis, “essere fuori”, l’estasi è uno stato mistico caratterizzato da un grande benessere in cui l’Io si annulla e la mente si eleva dal corpo perdendosi nel tutto.

Non c’è religione, filosofia e arte che non ne abbia decantato le meraviglie in termini di intuizione e creatività.

L’uomo è un essere privilegiato del Creato a cui è concessa la possibilità di vivere questo momento di profonda connessione con sé e l’“Anima del mondo”. In questo modo l’animo creativo si libera dai vincoli consueti e si muove al di là di ciò che è “ordinario”.

Durante l’esperienza estatica è possibile produrre opere originali, fantasiose e accattivanti, in forma di poesia, narrativa, musica, pittura e ogni altra forma di espressione artistica.

Le esperienze estatiche nella vita possono verificarsi in diversi momenti e in diversi modi.

Il sesso è uno di questi.

Cos’è l’estasi sessuale?

Jenny Wade, uno psicologo che ha insegnato presso l’Istituto di Psicologia Transpersonale (ora conosciuto come Sophia University), ha svolto ricerche approfondite sull’estasi sessuale che ha poi riportato nel libro Trascendent Sex. When Lovemaking Opens the Veil.

Nel libro, Wade intervista 91 persone a proposito delle esperienze estatiche che hanno avuto durante il sesso. I risultati della ricerca evidenziano che è possibile vivere questa esperienza una sola volta nella vita, più volte solo se si è particolarmente fortunati.

Gli intervistati raccontano che l’estasi sessuale guida a uno stato di profonda pace interiore, in cui si percepisce il mondo come un posto rassicurante dove vivere e dove tutto appare perfetto e confortevole.

Questo profondo senso di pace può portare a vivere momenti in cui si perde forma, in cui cioè si è così presenti con tutto il proprio essere da sentire una totale connessione con l’Universo. Qualcuno riporta esperienze extra corporee e richiami di vite passate.

Un’esperienza indicibile

Anche noi, durante la nostra esperienza con la pratica tantrica e la meditazione, abbiamo vissuto alcune esperienze estatiche, che non hanno riguardato solo l’atto sessuale ma anche altre situazioni di vita, vissute come “straordinarie”.

Riuscire a trasmettere cosa accade durante un’esperienza estatica è davvero difficile, soprattutto a chi non lo ha mai sperimentato.

Poter trasmettere cosa accade durante una esperienza estatica è davvero difficile.

Quello che possiamo raccontare di aver vissuto è una profonda connessione con noi stessi e qualcosa di più grande, appare al nostro sentire un profondo senso di beatitudine, gioia, quiete profonda, talvolta “silenzio”.

Il senso di benessere che si prova va ben al di là del puro ambito fisico.

Come si raggiunge l’estasi sessuale?

Purtroppo l’estasi sessuale non è una condizione che possiamo “produrre”, perché si tratta di un’esperienza spontanea che può essere raggiunta solo attraverso l’abbandono del controllo. Ecco perché l’orgasmo è una via privilegiata per raggiungere questo stato.

L’estasi non è raggiungibile con il controllo della mente, perché è solo con l’abbandono del controllo e con l’annullamento dell’Io che si può accedere allo stato estatico. Possiamo creare delle condizioni di contorno favorevoli che aiutino il verificarsi di questa esperienza, ma non possiamo dire “Voglio l’estasi”.

Quando dico “io voglio” è ego.

Quando dico “io voglio” è ego.

Anche se non possiamo decidere a tavolino di vivere un’esperienza estatica, alcune condizioni indubbiamente favoriscono i momenti di illuminazione.

La meditazione, la ricerca interiore e un percorso di consapevolezza che permetta di osservare quando l’ego limita il piacere e la profonda connessione intima con noi stessi, ciò che chiamiamo il “vero sè”, sono strumenti fondamentali per creare le condizioni in cui è possibile vivere esperienze estatiche.

Non solo nella sessualità, ma anche nella vita “ordinaria”.


Se ti è piaciuto questo articolo, allora potrebbe interessarti anche il corso L’Onda del Piacere, un seminario esperienziale a base di Tantra e Integrative Body Counseling che si svolge nelle splendide campagne di Volterra tutti gli anni nel mese di aprile.

Grazie al corso “L’Onda del Piacere” potrai:

  • tornare in contatto con te stesso;
  • potenziare la sensibilità corporea;
  • imparare a espandere il respiro per migliorare il piacere sessuale;
  • sciogliere blocchi energetici;
  • sperimentare meditazioni e rituali tantrici per coltivare l’onda orgasmica;
  • sperimentare meditazioni e rituali tantrici per espandere e canalizzare l’energia sessuale.

Vuoi scoprire il nostro Programma Tantra & Amore?
Compila il form qui sotto!

Voglio rimanere aggiornato con le iniziative iscrivendomi alla newsletter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *