Articoli

, ,

Il corpo rigido non gode

Uno dei più grandi nemici del piacere è la rigidità corporea, la tensione muscolare. Chi ci segue ci sente ripetere spesso questo concetto base: il corpo rigido non gode. La contrazione muscolare è un meccanismo di difesa neurofisiologico…
autosabotaggio
, ,

Autosabotaggio

Vi è mai capitato di provare una istantanea, inspiegabile e netta avversione per qualcuno, senza alcun merito o demerito specifico da parte del soggetto in questione? E di attribuire questo impulso all’intuizione, al sesto senso? Vi è mai…
, , ,

L'interazione, le resistenze e l'iper criticismo

Lo scambio di idee ed informazioni, anche da punti di vista molto divergenti, ha enormi potenzialità di crescita culturale e personale, tuttavia c’è una sottile linea di confine tra il germe della libertà e dell’apertura mentale, insito…
, , , ,

Amore non corrisposto

Lei lo amava alla follia, lui no. Entrambi si amavano, ma poi in uno dei due si è spezzato qualcosa e nell'altro no, con o senza l’intromissione di un terzo soggetto. Qualunque sia la situazione che generi un amore unidirezionale, esso provoca…
Io e i miei bisogni
, , ,

Impara a limitare i tuoi confini e a dire di "no" se vuoi coltivare relazioni sane

Spesso notiamo che le persone che si rivolgono a noi, hanno una particolare difficoltà a porre dei chiari limiti o dire di “no” agli altri. Questo può essere particolarmente difficile per coloro che vivono compiacendo, o per coloro che…
, , , ,

Un S. Valentino trasgressivo: innamoratevi di voi

Nel giorno di S. Valentino osserviamo la delusione di molti, nell'aspettativa di ricevere qualcosa di speciale dal partner, o la delusione per "non sentirsi così speciale" come si vorrebbe. in qualità di counselors, molti si rivolgono a noi…
,

Puoi essere ciò che vuoi e non quello che gli altri vogliono per te

Sapete qual'è uno dei motivi principali per cui soffriamo? La risposta potrebbe sorprendervi. Noi soffriamo perché ci identifichiamo con ciò che crediamo essere noi stessi, o meglio soffriamo perché ci identifichiamo con il nostro falso…