Non basta studiare. La formazione è un ingrediente di fondamentale importanza ed indispensabile ma non sufficiente per chi desidera entrare nel mondo del coaching e del counseling, facendone una professione.
C’è un altro elemento che non può mancare, per attrarre clienti e trasmettere fiducia: è la credibilità. Chi si rivolge a te deve percepirti come autentico, come prova vivente e concreta della raggiungibilità degli obiettivi che proponi. Se vuoi dedicarti al coaching aziendale, ad esempio, risulterai estremamente più autentico e credibile se avrai alle spalle un buon successo professionale personale, in un qualsiasi settore.
Nel nostro settore di punta, che è la cura del benessere relazionale, una delle nostre caratteristiche esclusive è l’ “Active integrative method” ®. Una metodica di indubbia efficacia ed innovazione, che coniuga un percorso tantrico con strumenti di crescita personale più occidentali e contemporanei (meditazione, costellazioni spirituali, life coaching, il counseling ad approccio corporeo). Eppure, da sola, questa caratteristica non sarebbe sufficiente ad attrarre clientela, né lo sarebbero la nostra formazione ed i nostri titoli.
È necessario offrire credibilità e la si ottiene con l’autenticità.
Essendo autenticamente in relazione nella vita personale, oltre che in quella professionale, costituiamo un esempio molto concreto e visibile della veridicità, concretezza ed efficacia di quanto spieghiamo alle coppie che si rivolgono a noi. Non proponiamo soluzioni astratte, ma tecniche, siano esse di crescita personale, di risoluzione conflittuale o di armonizzazione corporea, che noi stessi abbiamo sperimentato e selezionato come più valide ed attuabili rispetto alle altre. Questa nostra autenticità, la mancata separazione fra insegnamento e vita vissuta, mette chi si rivolge a noi a suo agio, nella consapevolezza che si tratta di un percorso “collaudato” e funzionante, di una strada che noi stessi stiamo percorrendo. Questa percezione crea immediatamente un senso di fiducia.
Come ampiamente noto, nel nostro settore, per l’efficacia della relazione di coaching, per la buona riuscita dell’intervento facilitante esterno, il rapporto di fiducia tra coach e coachee è di primaria importanza. Quanto più facilmente ed efficacemente si instaura tale percezione di “alleanza”, tanto più celermente  si attivano i circuiti positivi e di apertura indispensabili per l’ottenimento dei risultati auspicati, il tutto con tempi ridotti ed incisività maggiore.
I nostri clienti riferiscono spontaneamente che la nostra caratteristica di coppia autentica li pone immediatamente a loro agio, di fatto facilitando la fiducia nell’efficacia del metodo da noi proposto. Non avvertono quell’insidiosa “ambiguità”, quella discrepanza fra il “dire” ed il “fare”, che costituisce una mina all’intero percorso, rischiando di attivare proprio quei meccanismi di difesa e chiusura che sono alla base dell’ottundimento delle potenzialità soggettive.
L’autenticità e l’esempio vivente rappresentano una nostra peculiarità che ci porta, altresì, nell’essenza più profondamente ed intrinsecamente tantrica del nostro modo di intendere il coaching.
Nella tradizione del Tantra, infatti, il maestro ha un ruolo fondamentale, perché trasmette la “sua” visione, frutto univoco e non ripetibile non solo della specifica tradizione che ha a suo tempo ricevuto, ma anche e soprattutto di come tale insegnamento abbia interagito sul proprio percorso di crescita personale.
Questo è il senso effettivo di una delle prime affermazioni in cui ci si imbatte approcciandosi a questa disciplina: il Tantra non può essere appreso dai testi, ma solo tramandato da insegnante ad apprendista.
La frase non cela una strategia per infittire un’aura misteriosa o per impedire un accesso universale alla materia, ma rivela la più autentica essenza del Tantra: quella di cammino esperenziale guidato da chi in precedenza ha, a sua volta, profondamente assimilato e sperimentato quanto sta trasmettendo.

L’Accademia il Corpo e l’Anima offre due possibili percorsi di formazione e specializzazione:

1.Life Coach e Relationship Coach

Il doppio titolo di Life Coach e Relationship Coach si ottiene partecipando a tutti i nostri 14 corsi di Tantra del Programma Tantra & Amore per un totale di 300 ore di formazione.

I corsi sono riconosciuti da SICOOL (Società Italiana Counselor e Operatore Olistico) come operatore olistico specializzato in ACTIVE INTEGRATIVE METHOD®. Inoltre le 300 ore sono riconosciute da tutte le scuole di counseling come ore di formazione e aggiornamento per chi è counselor o chi ha i requisiti per prendere il titolo di counselor.

Al termine del percorso completo occorre partecipare al corso di coaching (80 ore), riconosciuto da AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti), per ottenere la specializzazione di Life Coach e Relationship Coach (Doppio titolo).

L’intera formazione tantrika di 300 ore, in offerta se acquistata in blocco, costa € 2.660 anziché € 3.060. La seconda parte di coaching di 80 ore costa, in offerta per coloro che avranno effettuato l’intero percorso di Tantra, € 1.500. Si otterranno i certificati SICOOL e AICP.

2. Life Coach

È possibile iscriversi solo alle 80 ore di coaching. Il prezzo non in offerta sarà € 1.900 e il certificato sarà riconosciuto solo da AICP (Associazione Italiana Coach Professionisti) per il titolo di Life Coach.

Le 80 ore sono riconosciute da tutte le scuole di counseling come ore di formazione e aggiornamento per chi è counselor o chi ha i requisiti per prendere il titolo di counselor.