, ,

Le fantasie erotiche

Le fantasie erotiche, anche quelle più “scomode” ed inconfessabili, possono essere una vera e propria terapia relazionale.
Nel Tantra la parola d’ordine è sempre: accettare tutto. Il che significa non rifiutare e non negare alcun aspetto della propria natura, né sul piano emozionale, né su quello dei ricordi, né su quello degli istinti e delle pulsioni, soprattutto in ambito erotico. Accettare ed integrare ogni sfumatura del proprio essere aiuta a conoscersi, a capirsi, ad esprimersi. È il preludio della conquista della propria pienezza e della propria libertà. Insomma: è qualcosa che ci fa stare meglio.
Le fantasie sessuali, anche e soprattutto quelle più scomode ed inconfessabili, sono un veicolo espressivo di importanza fondamentale. Riconoscerle, accettarle ed esprimerle – in sicurezza e nel rispetto del partner – elimina i conflitti interiori, cancella le nevrosi, illumina le zone d’ombra e consente di scoprire nuovi piaceri.
Molti disturbi della sfera del piacere o dell’armonia relazionale, derivano da rabbia, frustrazione, senso di inferiorità e sensi di colpa, che non si riesce a smaltire e che si trasformano in aggressioni contro noi stessi, in rigidità corporee, in blocchi energetici. Conoscere, riconoscere ed accogliere queste emozioni, percepire le rigidità e diventarne consapevoli, sono i primi e fondamentali passi per trasmutarle da piombo in oro.
Allo stesso modo e di pari importanza sono le sfaccettature della nostra sessualità che neghiamo e non accettiamo, generando in tal modo zone d’ombra, insoddisfazioni latenti, sensi di colpa e frustrazioni. Conoscere, riconoscere ed accogliere tali sfumature rimosse del nostro essere, ci ridona completezza, illumina ogni ombra ed aiuta a sciogliere il corpo, per poter sentire l’esperienza erotica in modo più intenso.
Solo la completa accettazione ha questo potere liberatorio e di trasformazione, solo la completa accettazione ci consente di vivere e sperimentare il piacere alla sua massima potenzialità.
Se ti è piaciuto questo articolo, allora potrebbe interessarti anche il corso “Fantasie ed espressioni del piacere” del programma di crescita personale e cura della relazione “Tantra & Amore”.  Il corso si tiene tutti gli anni nel mese di giugno a Volterra. 

Nel seminario utilizzeremo un approccio esperienziale e corporeo tipico del Tantra e I.B.C. (Integrative Body Counseling).

Non mancare!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *