,

Corpo e mente

Corpo e mente

La cultura scientifica occidentale, da alcuni secoli, si basa sul dogma che il corpo e la mente siano due entità separate e che l’anima non esista. Il risultato è che il nostro sistema di supporto e cura prevede due tipi di specialisti diversi, fra cui scegliere necessariamente a chi rivolgersi: quelli per i problemi fisici e quelli per i problemi psicologici. Un tale binario, dove una strada esclude l’altra, può essere poco risolutivo o addirittura controproducente perché non di rado la maggior causa di un disagio fisico risiede proprio in un conflitto fra il piano corporeo e quello emotivo. Una tale scissione fu messa in discussione fin dal suo primo verificarsi, per il continuo intrecciarsi tra “res cogitans” e “res extensa”, in seguito ed ancor più per le innumerevoli scoperte delle pesanti influenze dei conflitti emotivi sul sistema neurovegetativo, su quello immunitario e su quello endocrino. In pratica, ad oggi, la medicina ha accertato che i disturbi psicosomatici, che sono proprio i problemi corporei generati dalla mente, sono teoricamente illimitati, ma non riesce ancora a recuperare pienamente quella concezione di unità originaria, quel considerare l’essere umano come organismo in cui gli aspetti mentali, spirituali e corporei sono interlacciati ed in grado di influenzarsi a vicenda.

La cultura orientale, come quella occidentale più antica, considera l’uomo proprio in questo modo, conseguentemente ogni suo disagio viene visto quale attinente ad ogni piano dell’esistenza.

Il Tantra ed il counseling ad approccio corporeo del metodo IBC (Integrative Body Counseling) percorrono esattamente questa strada, più completa, più naturale ed armonica.

Si cerca la riconnessione tra mente, cuore e fisico. Si stimola il “sentire”, sciogliendo le rigidità corporee derivanti da blocchi emotivi, si riscopre il respiro, si guardano le ferite dell’anima, si diventa consapevoli delle difese caratteriali, dei condizionamenti esterni, di tutto ciò che limita e genera conflitti. In altre parole si forniscono potenti e concreti strumenti per intraprendere un sano percorso di crescita personale, in grado di condurre ad una vera e propria “liberazione” da tutto ciò che costituisce un ostacolo frapposto tra ogni individuo e l’espressione delle sue piene potenzialità.

Il percorso “Tantra & Amore” di Gloria e Maurizio è esattamente questo: un cammino sul sentiero della piena, libera e consapevole espressione delle proprie energie vitali, della realizzazione degli obiettivi individuali e relazionali. Perché non c’è alcun limite a quello che si può riuscire ad ottenere quando corpo, mente ed anima sono allineati ed operano in sinergia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *