,

Carattere: “Vengo al corso quando lo farete vicino a casa mia”

Anche oggi mi sono sentito dire “purtroppo non posso partecipare perchè siete lontani, se fossi stati più vicini avrei sicuramente partecipato!“, e poco dopo aggiunge  “poi ho un bar e il week-end lavoro, non posso proprio lasciare!”.

Facciamo il punto.

Il corso si tiene in un luogo da sogno, nei pressi di Volterra, in una zona collinare toscana mozzafiato, in una struttura curata nei minimi dettagli sia nelle camere che negli spazi comuni, sia all’interno della struttura, che all’esterno con il laghetto balneabile, il bosco meditativo, prati e giardini da sogno. Nonostante tutto questo la cliente mi dice “purtroppo siete lontani“.

In questi quattro anni passati abbiamo fatto corsi a Rosignano (LI), Bergamo, Roma, Firenze, Lucca, Cecina (LI), Livorno proprio per assecondare le richieste di clienti come la persona presa in esempio che desideravano il corso vicino a casa.

Dopo 4 anni ci siamo resi conto che se venissimo nei pressi di casa tua a fare un corso saremmo lontani da casa di qualcun altro.

Se nella tua zona poi non ci fossero almeno altre 10 persone interessate ci troveremmo ad avere probabilmente soltanto tre o quattro adesioni.

Questo varrebbe ovviamente per qualsiasi posto noi decidessimo di raggiungere perché potrebbe capitare di avere due persone interessate di Lucca, due di Milano, tre di Roma, cinque di Bergamo, tre di Napoli, uno di Palermo e due da Cagliari. Bene, in quali di queste città potrei organizzare il corso? Bergamo? Certo, ma saremmo soltanto cinque!

Dopo quattro anni abbiamo compreso che pensare di andare a casa degli interessati, nella concretezza, favorisse poche persone ma ne mettesse a disagio molte di più.

Allora il nostro orientamento è cambiato, ci siamo detti: vogliamo offrire qualità con un occhio di riguardo ai costi. Scegliamo il posto più bello e adatto che conosciamo, spalmiamo il nostro programma almeno in un week end per permettere a chi partecipa di entrare in profondità, di trovare il giusto nutrimento, e poi scegliamo di rivolgerci a coloro che superano il disagio di spostarsi, che desiderano organizzarsi per lasciare il lavoro due o tre giorni per prendersi cura di se, che si organizzano per lasciare ai parenti i tre figli che hanno, sapendo che non li stanno abbandonando, ma prendendosi cura di se stessi e delle proprie relazioni, faranno del bene anche ai figli stessi!

Il risultato è che avete compreso questo nostro nuovo modo di strutturare l’Accademia. Per il prossimo corso già molte persone si sono iscritte con oltre quasi 2 mesi di anticipo.

Avremo molti di voi che verranno da Bergamo, dalla Sardegna, da Roma, da Milano, da Lucca e da altri luoghi molto lontani l’uno dall’altro. Persone con tre figli che hanno trovato il modo di organizzarsi nonostante non abbiano i nonni disponibili ed altre situazioni che forse nemmeno conosciamo bene.

Abbiamo deciso di stabilizzarci in un posto anche per un altro motivo:

“Lo farò a condizione che sia vicino”

“Ci verrò se non piove”, è emerso anche questo. Il che mi ha fatto riflettere su un fatto strano: il corso si tiene al coperto, abbiamo dato l’impressione del contrario?

Potrei fare altri mille esempi ma mi limito a dire che la persona interessata, quella che ci ha dato lo spunto per fare questo articolo, lo era proprio per un corso sul carattere, ma alla fine non parteciperà proprio per la difesa caratteriale. Buffo vero? Sembrerebbe che fosse proprio lei ad averne bisogno…

Concludo con un ultima riflessione, ricordando che verso la fine del dialogo la persona molto interessata ha concluso dicendo “poi purtroppo ho un bar e il sabato e domenica non posso lasciare”.

Quindi ricapitolando: verrebbe se fossimo vicini, ma siamo lontani. Verrebbe ma non nel week-end e noi lavoriamo con i gruppi nel fine settimana. Allora mi domando di che cosa stiamo parlando.

Ti stai informando per comprare un guinzaglio ma non hai il cane?

Ho capito, forse dovremmo organizzare corsi per baristi, durante la settimana, nei giorni di sole. Ma a quel punto uscirebbero altre resistenze. C’è sempre un carattere che impedisce di accedere ai corsi che parlano del carattere.

Su questo vi invito a riflettere e a dirci la vostra.


Il programma di crescita personale e cura della relazione “Tantra & Amore”, attraverso i suoi corsi ed eventi esperienziali, è studiato appositamente per fornire concreti strumenti di crescita personale all’individuo e alla coppia, per guardare le criticità con occhi diversi e superarle insieme.

Se quanto scritto ti incuriosisce puoi contattarci per qualsiasi approfondimento o informazione.
Ti ricordiamo che puoi consultare il Calendario di tutti i nostri eventi e, dalla stessa pagina, iscriverti direttamente.

Interagiamo volentieri anche su tutti i canali social.

Se poi vuoi ricevere notizia dei nostri articoli più importanti e degli eventi che realizziamo nel corso dell’anno allora ti invitiamo a iscriverti alla nostra newsletter.

tantra & amore

Programma Tantra & Amore

OPPURE PARLANE DIRETTAMENTE CON NOI:

Gloria di Capua (328 3083753) e Maurizio Lambardi (347 5918384)
(Counselors-Life Coaches e Costellatori Familiari)

TI ASPETTIAMO CON GIOIA!

Se vuoi approfondire questi argomenti puoi seguire i nostri corsi, contattaci:

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Voglio rimanere aggiornato con le iniziative iscrivendomi alla newsletter

1 commento
  1. enrico
    enrico dice:

    Porto qui la mia esperienza. Ad un vostra serata/corso a cui ho partecipato sotto la vostra guida ho semplicemente seguito il mio bisogno di esserci per lavorare su me stesso cogliendo l’opportunità che avete creato. Sebbene io mi ritrovassi spesso in carattere, per me è stato molto semplice. Ho messo da parte tutti i se e tutti i ma (COSTI, DISTANZA, PIOGGIA, CHI PARTECIPASSE O MENO, ECC.) e mi sono preso dello spazio e tempo per me SOLO. Quello che ho poi trovato in quella prima sera e le successive e i successivi weekend fanno parte di un cammino che io cercavo da tempo e che ho avuto il piacere di conoscere. Ringrazio voi per ciò che create per me e ringrazio soprattutto me per aver ascoltato il mio sentire…

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *