, , , , ,

​Che cosa significa essere tantrici

essere tantrici

“Fai sesso con me, perché sono tantrico, quindi come lo farai con me non lo farai mai con altri.”
“Il tantra è il massaggio tantrico e se non c’è il massaggio tantrico allora non è tantra.”

Sono alcune delle idee devianti che si stanno radicando, in quest’era dominata dal caos e da quelle che ora si chiamano “fake news”, cioè le informazioni false o falsate.
E per chi, come noi, ha messo la via tantrica come stella polare della propria esistenza, oltre che della propria professione, la circolazione di queste sfasature costituisce motivo di tristezza.

Essere tantrici

Dichiararsi “tantrici” per poter avere una maggiore attrattiva sessuale in fase seduttiva non solo contraddice il cardine del percorso tantrico ma dimostra a priori e per definizione che chi lo afferma non è affatto tantrico, perché se lo fosse non lo dichiarerebbe con quella finalità. La via tantrica è un percorso di crescita personale, che passa per la piena accettazione di ogni aspetto di sé e del partner, per raggiungere un piano in cui interagiscono e si fondono le rispettive parti divine, coinvolte emotivamente, fisicamente ed energeticamente. Un tantrico non può essere dipendente dal sesso, né trovare comode giustificazioni mistiche per le proprie pulsioni erotiche. Un tantrico le vede, le accetta e le trasforma. Il tantra non è il massaggio tantrico e il massaggio tantrico non esiste affatto, o meglio non c’è alcuna possibilità di sapere come il massaggio ritualizzato fosse espresso nella dottrina tantrica, perché non è stato trasmesso in forma scritta.

Il Tantra oggi

Quello che oggi viene definito e insegnato come massaggio tantrico è prevalentemente una pratica nata negli anni ’70 fondendo elementi di yoga, bioenergetica e terapia sessuale, mirata alla liberazione dalle inibizioni sessuali. L’obiettivo (la liberazione dalle inibizioni sessuali) fa certamente parte di un percorso tantrico di consapevolezza e liberazione dalle convinzioni limitanti e dai tabù, ma può essere raggiunto usando molte altre pratiche, ad esempio masturbarsi o guardarsi nudi davanti allo specchio o dichiarare ad alta voce al partner le proprie preferenze e fantasie sessuali e toccarsi a vicenda. Qualsiasi massaggio può essere tantrico nella misura in cui è un “tocco consapevole”, mira alla manipolazione dei chakra, attivandoli e armonizzandoli, lavora sull’energia, espandendola e liberandola, a beneficio di tutto l’organismo, e sulla presenza, sull’essere completamente centrati nel momento e nel rito, senza aspettative e senza intenzioni.
Ci sono “tantrici” che “fanno” i “massaggi tantrici” ai loro allievi e poi ci siamo noi, che insegniamo ai nostri allievi come accettarsi ed accettare il partner, come sensibilizzare il proprio corpo e come percepire l’amore con tutti i sensi, tranne quello di colpa.


Il programma di crescita personale e cura della relazione “Tantra & Amore”, attraverso i suoi corsi ed eventi esperienziali, è studiato appositamente per fornire concreti strumenti di crescita personale all’individuo e alla coppia, per guardare le criticità con occhi diversi e superarle insieme.

Ti ricordiamo che puoi consultare il Calendario di tutti i nostri eventi e, dalla stessa pagina, iscriverti direttamente. Interagiamo volentieri anche su tutti i canali social.

Se quanto scritto ti incuriosisce puoi contattarci per qualsiasi approfondimento o informazione.

Voglio rimanere aggiornato con le iniziative iscrivendomi alla newsletter


OPPURE PARLANE DIRETTAMENTE CON NOI:

Gloria di Capua (328 3083753) e Maurizio Lambardi (347 5918384)
(Counselors, Life Coaches e Costellatori Familiari)

TI ASPETTIAMO CON GIOIA!


Se poi vuoi ricevere notizia dei nostri articoli più importanti e degli eventi che realizziamo nel corso dell’anno, ti invitiamo a iscriverti alla nostra newsletter.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *